A Wild Wind.

Immagine

Sardegna.


Così in alto, sopra di me, ti snoccioli verso il cielo. Fatico a vedere dove arrivi, dove ti fermi, e se ti fermi. Ma io te lo dico, non fermarti, continua a non guardare in basso, e se per caso perdi qualche pezzo nel tragitto non preoccupartene. Sarà un monito per chi passerà di lì dopo di te. E’ un sentiero che gli altri vedono lineare: si tratta semplicemente di crescere. Continua a leggere

Mordimi l’anima.

Immagine

Valentina Salidu.

15 Aprile 2014, una giornata come un’altra, una lezione come un’altra. Fuori tuona, mi sembra di sentire già l’odore della terra bagnata. Mattinata fiacca caratterizzata da una forte emicrania e da qualche sbadiglio. Controllo l’ora sul mio misero Samsung ammaccato: nessuna notifica, nessun fumetto di What’s App che aspetta di essere letto. Dopo due minuti controllo nuovamente. Che palle Erica! Mi dò fastidio da sola, butto l’Android nella borsa fatta a mano regalata da mamma per Natale. Continua a leggere